CAMPAGNE DI SENSIBILIZZAZIONE

2007/20082008/20092009/20102010/2011
campagna sensibilizzazionecampagna sensibilizzazionecampagna sensibilizzazionecampagna sensibilizzazione
“ABITARE LA PACE”“FACCIAMO ACQUA DA TUTTE LE PARTI”“OBIETTIVO RAGGIUNTO TERRA FUTURA”“DIRE, FARE, ESSERE SOLIDALE”
2011/20122012/20132013/20142015/2016
campagna di sensibilizzazionecampagna di sensibilizzazionecampagna di sensibilizzazionecampagna di sensibilizzazione
“GLI ALTRI SIAMO NOI”“AMARE E’ UNA COSA SEMPLICE”“HO ANCORA LA FORZA CHE SERVE PER CAMMINARE”“AD UN PASSO DA TE”
2016 / 20172019/2020  
campagna di sensibilizzazionecampagna di sensibilizzazione  
“PRENDITI CURA DI ME”“PROGETTO SCUOLA BORSE DI STUDIO”  

VOLONTARI LAICI

Informazioni e consigli utili

DOCUMENTI NECESSARI
– PASSAPORTO VALIDO
– VISTO D’INGRESSO da chiedere presso il consolato R.C.A. via Asiago, 43, 20128 Milano, tel. 02.25 78 852 (un mese € 80, due mesi 150 €, tre mesi 200 €)
– BIGLIETTO D’AEREO ANDATA E RITORNO (da un minimo di 1.000 Euro a un massimo di 1.500 Euro, a seconda del periodo e del tipo di biglietto)
– CERTIFICATO DI VACINAZIONE CONTRO LA FEBBRE GIALLA (obbligatorio)
– 3 FOTO formato tessera

Chi intende rimanere in R.C.A. oltre tre mesi deve portare con sé in più:
– CERTIFICATO DI ESTRATTO DI NASCITA (rilasciato dal comune in cui si è nati)
– CERTIFICATO PENALE (rilasciato dal tribunale della provincia di residenza)
– 12 FOTO formato tessera

RISCHI DI MALATTIE
La zona in cui si trova la nostra Missione è una zona malarica, è necessario intraprendere la profilassi antimalarica (per es. compresse di Malarone o Lariam).
E’ obbligatorio il vaccino contro la febbre gialla.
Sono raccomandate, soprattutto per chi opera in campo sanitario, anche le vaccinazioni contro l’epatite A e B, il tifo e la meningite.
Si consiglia di rivolgersi al:
– CENTRO PER LE MALATTIE TROPICALI presso l’ospedale “S. Cuore” di Negrar (Verona) tel. 045.7500044,
– oppure ISTITUTO MALATTIE TROPICALI ospedale “S. Martino” di Genova tel. 010.5555132 / 5552668 Prof. Bassetti o dott. Di Biagio
– oppure all’AMBULATORIO MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI al policlinico « S. Matteo » di Pavia, tel. 0382.502170
Inoltre è prudente munirsi di insetticida contro le zanzare e amuchina disinfettante per mani ed acqua.

LA LINGUA
La lingua comunemente parlata da tutti è il SANGO.
Il FRANCESE è la lingua ufficiale, capita da tutti coloro che sono andati a scuola.
Per coloro che intendono trascorrere un lungo periodo è necessario conoscere un minimo di Francese.

COMUNICAZIONI E SERVIZIO POSTALE
E’ possibile telefonare (cellulari e rete fissa) o inviare fax solo dalla capitale, Bangui, e dall’ufficio postale di Bouar.
I missionari comunicano periodicamente con l’Italia via radio sulle frequenze radioamatoriali.
Nei grandi centri dove sono presenti le nostre Missioni: Bouar, Bozoum, Baoro, esiste l’ufficio postale. La posta parte con regolarità ma arriva con molto ritardo, impiega normalmente una settimana dal R.C.A. all’Italia e più di un mese dall’Italia al R.C.A.

IL VITTO
Nelle nostre Missioni, grazie agli aiuti inviati dall’Italia, la cucina è quasi “italiana” ma è comunque necessaria una buona dose di adattamento.
Coloro che sono costretti a una dieta particolare è bene che s’informino prima, in quanto sul posto non è facile trovare anche i più comuni prodotti europei.

IL CLIMA
Le nostre Missioni si trovano a 400 Km dalla capitale Bangui, a nord-ovest del Centrafrica in una regione collinosa, la temperatura varia tra la stagione secca (dicembre – marzo) e la stagione delle piogge (aprile – novembre) e tra il giorno e la notte.
È consigliato un abbigliamento estivo per tutto il periodo dell’anno, un pullover per la sera, e un k-way o giacca a vento per la stagione delle piogge (0 ombrelli!).
Il sole sorge alle 6.00 e tramonta alle 18.00 in tutti i mesi dell’anno al di fuori della capitale non esiste luce elettrica.
È bene avere una buona torcia elettrica perché nelle Missioni la luce elettrica c’è solo dalle 18.00 alle 21.00.

FARMACIE
Nella capitale è possibile trovare qualsiasi tipo di medicina; mentre nelle altre città le farmacie pubbliche sono rare e poco attrezzate.
Tutte le Missioni dispongono di medicinali di pronto soccorso e per le malattie più ricorrenti.
Per chi ha problemi particolari (asma, allergie, ecc.) è bene portarsi una scorta di medicine per tutto il periodo di soggiorno.

DENARO
In Centrafrica si usa il Franco CFA, una moneta legata all’Euro ad un cambio fisso (1 € = 656 Fcfa).
Non sono accettati né i Dollari, né gli assegni, né le carte di credito. Non esistono uffici di cambio in tutta la RCA. Le banche sono solo nella capitale.
È quindi bene essere muniti di Euro per ogni eventualità. Gli Euro si possono cambiare facilmente in Franchi CFA, nelle Missioni o dai commercianti.

ALLOGGIO
A Bangui si trova un “Centre d’Accueil” per i missionari e i volontari (€ 15 il giorno, pasti compresi).
Nelle nostre Missioni dei Carmelitani si è alloggiati gratuitamente.
Le altre Missioni ospitano missionari e volontari (di norma € 10 il giorno, pasti compresi).

L’ORARIO DELLA MISSIONE
L’orario in tutte le Missioni prevede la sveglia alle 5.30 e il riposo serale alle 21.00 circa.
L’orario di lavoro viene deciso insieme ai missionari a seconda delle necessità.
NB. In Centrafrica è vietato fotografare: l’aeroporto, i luoghi militari, (caserme, commissariati, prigioni ) mezzi militari e truppe, luoghi amministrativi (prefettura, municipio ecc.) e i luoghi di frontiera. La trasgressione comporta il rischio di sequestro della macchina fotografica o della cinepresa. Per fotografare altri luoghi o la gente comune è bene domandare sempre il permesso agli interessati per evitare spiacevoli discussioni.

FAI UNA DONAZIONE